Il Samsung Galaxy S II include anche lo Screen Capture

Per gli utenti iOS non è una novità,ma per un telefono Android fino a poco tempo fà bisognava avere applicazioni dedicate o a ricorrere a strumenti che portavano a richiedere i permessi di root.A quanto pare Google ha dato ascolto alle proteste di utenti e sviluppatori che le volevano fortemente già in dotazione sui telefoni. Ed ecco che Samsung con i Galaxy S e Droid ed LG con il Dual accontentano tutti offrendo la soluzione.Infatti,anche l’appena nato Samsung Galaxy S II dispone di questa funzione che permette di salvare come immagine la Home del telefono. La nuova funzione viene presentata nel software con il servizio chiamato ScreenCaptureService.apk all’interno del menù di sistema.

Come per l’LG ( e anche sui dispositivi iOS ), basterà premere contemporaneamente i tasti Power e Home ed ecco che l’immagine salvata apparirà direttamente nella Galleria. Tutto questo senza applicazioni o software in più e senza alterare i permessi di root.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.