Multitasking: bello, comodo ma sprecone di risorse. Cosa fare allora?

Grazie al multitasking, ormai siamo abituati a tenere più applicazioni aperte contemporaneamente, tra cui la posta, la chat, le Mappe e altre funzioni che usiamo quotidianamente. Tutte funzionalità che tenute in background consumano batteria e risorse; ma allora come facciamo? Ecco il perchè conviene installare un task manager, che ci consentirà di chiudere quelle applicazioni che al momento non vi interessano, potendo liberare così anche una maggior quantità di memoria. Per Android potete trovare sul Market gratuitamente Advanced Task Manager e Taskiller, ottime entrambe, che ci permetteranno di gestire al meglio il sistema operativo. Attenzione però, sono task manager potenti, di conseguenza mostrano anche applicazioni di sistema da non chiudere, quali Wave Secure, Mail, Touch Input e lo stesso Taskiller. Per quanto riguarda invece i dispositivi della Apple, abbiamo Cydia che tramite il suo store ci propone Remove Background, la sua funzione è molto semplice; con un solo tap chiude tutte le applicazioni mostrate in background. Unica cosa è che bisogna avere il Jailbreak sul dispositivo per poterla utilizzare, visto che Apple non consente applicazioni native a questo scopo.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.