Italiani:smartphone dipendenti ma poco educati

Se in Europa la tecnogia avanza, anche gli italiani sono smartphone dipendenti.
Con Netbook, Pc, Tablet ma sopratutto smartphone, la nuvola digitale copre la maggior parte di noi italiani; almeno il 40% possiede due dispositivi citati, usato per lavoro principalmente ma anche per il tempo libero, come anche vero che un’ italiano su cinque ne possiede anche tre. Ormai circa il 93% della nostra popolazione possiede uno smartphone, mentre il 31% ritiene necessario il notebook. Ma se è vero che siamo la tecnologia mobile sta’ avendo una grande diffusione in Italia è anche vero che in termini di buone maniere per l’uso siamo indietro rispetto ad altri. A quanto pare, secondo un report su gli italiani e sul loro uso della tecnologia, solo una persona su cinque si comporta in maniera educata. Suonerie alte nei ristoranti, spiagge sovvrastate da conversazioni a voce alta e altro; insomma pare che il nostro approcio con i moderni dispositivi sia tutt’altro che educato. Questo è emerso da un’indagine Intel in collaborazione con Redshift Research condotta in 16 paesi tra cui il nostro. A pranzo, in spiaggia o nei momenti di relax bisognerebbe silenziare lo smartphone, se si riceve una chiamata sarebbe buona cosa non coinvolgere tutto il vicinato alzando la voce e facendo sentire tutto a tutti; insomma a quanto pare usiamo questi mezzi tecnologici ma senza seguire il bon ton tecnologico. Avete qualche annedoto anche voi su i nuovi maleducati tecnologici?

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

2 Responses to “Italiani:smartphone dipendenti ma poco educati

  1. davide

    Vi ha tenuto compagnia dai … 🙂

  2. OniNemesis

    Un viaggio in treno mentre tornavo dall’università(aversa–>caserta) 20 minuti interminabili.Seduta nello stesso vagone a ben 3 metri di distanza una signora probabilmente di napoli o paeselli affini che praticamente ha fatto ascoltare a tutto il vagone il racconto sulla sua giornata passata alla posta il giorno prima….. >_> mah

Comments are closed.