Applicazioni produttive Microsoft: nel 2012 diventano native Symbian

L’alleanza fra Microsoft e Nokia ha giovato per entrambi, ma sopratutto per Nokia che adesso e dedita allo sviluppo della piattaforma di Windows Phone, abbandonando lentamente Symbian. Ma Symbian non è del tutto accantonato, anzi sembra che si prospettino parecchie novità, già dimostrato dall’ uscita di Anna e Belle. Sembrerebbe infatti che Microsoft abbia anche influenzato sul suo sviluppo, aggiungendo sulla piattaforma molte delle sue applicazioni. Verso la fine dell’anno infatti usciranno applicazioni di produttività Microsoft che interesseranno Symbian, parliamo di One-Note per il cloud, Power Point per la visualizzazione di presentazioni in mobilità,Lync 2010 Mobile per la messaggistica istantanea e Document Connection per accedere ai documento sia da file locale o su cloud. Nokia ha garantito poi per il prossimo anno, un’aggiornamento di One-Note, dove si aggiungerà Share Point per la connetività. Ma il piatto forte è che nativamente su i Nokia arriverà la più famosa Suite Office di Microsoft che comprende Word, Excel e Power Point. A quanto pare Microsoft non ha abbandonato Symbian, alla fine è pur sempre un sistema operativo che ha fatto la storia e non sarebbe giusto farlo morire così.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.