OpenWave porta in tribunale Apple e RIM per il protocollo WAP

Non solo Apple e soci fanno cause per brevetti; adesso anche la OpenWave, società software per il sistema standard di navigazione, ha portato in tribunale Apple e RIM. Ken Denman, CEO OpenWave, ritiene che diverse società vendano i loro prodotti basati su tecnologia brevettata da loro quindi, viste le ultime vicissitudini nei tribunali, ritiene giusto per loro avere un compenso per questo uso. Tempo fà la OpenWave ha dato un grosso contributo nella realizzazione del sistema di navigazione standard Wireless Application Protocol, oggi conosciuto come WAP, ed è per questo che ha portato davanti alla Commissione per il Commercio Internazionale – ITC – RIM e Apple negli Stati Uniti. L’accusa sarebbe di violazione di proprietà intellettuale e violazione su i suoi brevetti riguardo le modalità di comunicazione tra web e applicazioni con un server, su la condivisione dei dati tra dispositivi, aggiornamenti alle applicazioni e altre.

E’ chiara l’intenzione di OpenWave; non tanto vincere la causa per soldi o altro ma quanto portare l’attenzione su di sè per poi poter strappare accordi con tutte quelle società del settore mobile. E allora perchè non cominciare da Apple e RIM visto il loro portfolio di brevetti sulle comunicazioni Wireless?

 

 

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore