Appena rilasciati, Apple blocca gli abbonamenti novità della Big Fish

Doveva essere la rivoluzione riguardo all’ App Store; qualche giorno fa era stata annunciato il via ad abbonamenti  mensili anche per le società produttrici di giochi per iPhone, iPad e iPod Touch, in particolare maniera per la Big Fish, la prima società a lanciare ad Apple la proposta.

In pratica, con un abbonamento mensile di 5 euro circa, l’utente aveva libero accesso a tutti i titoli di giochi della società, giochi accessibile tramite WiFi e streaming dal suo Data Center. Al termine pero’ dell’abbonamento i giochi rimangono inutilizzabili. Si parla al passato perché non si avuto il tempo di dare la notizia che oggi Apple ha deciso di ritirare la possibilità di abbonamento. Le cause vere e proprie non sono state dettate da Apple,  Paul Thelen ( il fondatore della Big Fish ) ha reso noto di aver solo ricevuto un’ avviso dove si comunicava la sospensione del servizio di abbonamento, servizio fortemente richiesto e voluto per Apple dalla stessa Big Fish. Tante le teorie al riguardo, ma fino ad ora il motivo ufficiale è sconosciuto.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.