Microsoft si prepara al suo ingresso nei Social Network con il suo Socl

Anche Microsoft entrera’ nel mondo dei Social Network; la societa’ di Redmond non poteva tenersi fuori da questo settore. Socl è il nome del social network targato Microsoft, per ora in beta e riservata solo agli sviluppatori ed a pochissimi privilegiati scelti da Microsoftper testarlo sul campo.

20111119-110122.jpg

Come Google+, l’intenzione è poi di partire con inviti che man mano si allargheranno fino a diventare una beta aperta a tutti. La guerra in questo settore quindi sembra aver coinvolto anche Microsoft, dove il predominio di Facebook in questo campo è quasi totale, oltre che il suo uso praticamente comune per gran parte della popolazione mondiale, soprattutto per quelli al di sotto di una certa età.
Ma riguardo a Socl, poche cose si conoscono, sopratutto in cosa sarà differente da Facebook e Google+. Tre sopratutto le differenze sostanziali:
• è un social network poco portato allo scambio uno a uno. Non vi troveremo strumenti tipo chat o messaggi privati e quello che si condivide lo si condivide con tutti gli amici senza alcuna esclusione.
• il principio di sviluppo di Socl sono le ricerche attraverso il motore di ricerca Bing. Lo status su Socl è “Cosa stai cercando?” e quando immetteremo una ricerca, la si ritrovera’ poi nella nostra home page con i risultati ed in più le opinioni dei nostri amici che potranno anche cliccare un “Mi piace” di fianco al risultato che ritengono più opportuno e utile per noi.
• possibilità di taggare tutti i nostri post; in questo modo sarà possibile anche limitare il traffico in entrata ai soli argomenti di nostro interesse ed evitare un sovraffollamento della bacheca/home page.

Non sara’ quindi concentrato su i nostri argomenti di vita privata quanto su quello che noi cerchiamo nella rete, coinvolgendo nelle nostre ricerche anche amici o colleghi e creando una vera e proria rete di ricerca globale accompagnata da le preferenze accordate.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore