Motorola ottiene un’ingiunzione contro Apple in Germania

Motorola Mobility avrebbe riferito e confermato di aver ottenuto un ingiunzione contro la vendita di dispositivi di Apple in Germania. Una presunta copia della sentenza in contumacia del Tribunale regionale di Mannheim impedirebbe alla Apple la vendita di tutti i dispositivi che violano due brevetti di Motorola in Germania.

I due brevetti in questione sono l’ EP (Brevetto Europeo) 1.010.336 (B1) riguardante un metodo di esecuzione di una funzione di conto alla rovescia durante un trasferimento provenienti da dispositivo mobile per un sistema packet radio, equivalente europeo del Brevetto USA No. 6.359.89; l’altro brevetto invece è EP (Brevetto Europeo) 0.847.654 (B1) su un sistema di sincronizzazione multipla dello stato di ricerca persone e metodo, l’equivalente europeo del Brevetto USA No. 5.754.11.

( andando su questo link potrete leggere la documentazione ufficiale mostrata, chiaramente nella sua lingua originale )

Ma non è tutto; Motorola avrebbe confermato con il rilascio dell seguente comunicato:

Come mezzi di comunicazione e mobilità continuano a convergere, Motorola Mobility tecnologie brevettate sono sempre più importanti per l’innovazione all’interno del wireless e delle comunicazioni, per i quali Motorola Mobility ha sviluppato un portafoglio leader del settore della proprietà intellettuale. Noi continueremo ad affermare noi stessi per la tutela di questo patrimonio, garantendo nel contempo che le nostre tecnologie sono ampiamente disponibili agli utenti finali. Speriamo che siamo in grado di risolvere la questione, così possiamo concentrarci sulla creazione di grandi innovazioni a beneficio del settore.

Apple non si fà attendere con la risposta;

Questo è un problema procedurale, e non ha nulla a che fare con il merito della causa. Esso non pregiudica la nostra capacità di vendere prodotti o fare affari in Germania in questo momento.

Grande sconvolgimento quindi nelle battaglie legali di Apple; ora si trova Motorola che ha la stessa sua intenzione in Germania avuta contro la Samsung e che ne ha impedito la vendita dei suoi Galaxy Tab 10.1 e rimozione al tempo dell’ IFA 2011. Nonostante la sua controdichiarazione e con il rilascio di questa ingiunzione, Apple potrebbe finire in una situazione simile a Samsung. Se la sentenza dovesse essere mantenuta, Apple dovrebbe risarcire Motorola per la violazione di brevetti risalendo addirittura ad una retroattività dal 19 aprile 2003, nella speranza che sia poi solamente un cavillo che non gli impedirà la vendita dei suoi prodotti; sarebbe proprio un duro colpo per il nuovo CEO Tim Cook.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore