Rooting su Android; cosa è e perchè farlo? 5 motivi tra i tanti

Sappiamo tutti che Android è un sistema aperto,un sistema operativo mobile molto personalizzabile tramite ROM aperte e personalizzabili, effettuando il famoso rooting del dispositivo. In pratica si crea un superuser che acquisisce autorizzazioni a leggere file di sistema che altrimenti sarebbero di sola lettura, permettendoci poi di modificare e ottimizzare determinati valori a nostro volere. Ma cosa si puo’ fare una volta effettuato il rooting sul telefono?

Innanzitutto il Recovery Image: perno essenziale del codice che ci consente di installare gli aggiornamenti. Grazie a questa funzione, potremo avere il telefono sbloccato ma con tutte le verifiche di firma, neccessarie per alcuni software e alla loro attivazione e riconoscimento; questo ci permettera di personalizzare molto la nostra root e i programmi che verranno inclusi, anche quelli non distribuiti per canali ufficiali. Una volta avuti questi permessi, potremo anche installare altre ROM personalizzate nel dispositivo, avere o scaricare applicazioni non ufficiali e tanto altro. Queste ROM, inoltre, anche se sono personalizzate, avranno le firme digitali per effettuare lo stesso le funzioni ufficiali di backup e ripristino del sistema con incluse le applicazioni, impostazioni e configurazioni, molto utile e comodo per chi smanetta spesso.

Strumenti avanzati: Alcune applicazioni richiedono permessi di root per funzionare. Screenshot, accendere la fotocamera, attivare il flash LED in modo da poter utilizzare il telefono come una torcia, strumenti di localizzazione di telefono, e tanti altri strumenti di utilità richiedono permessi root per potergli usare. Con le API aggiornate nelle nuove versioni di Android, il rooting è sempre meno necessario per questi tipi di funzioni, ma ci sono ancora molte cose che non potete fare senza i permessi di root.

Overclock / Underclocking/Undervolting: Grazie a questa funzione, potremo regolare la velocità del nostro processore, evitando così alti consumi di batteria o crash improvvisi. Chiaramente questa funzione richiede una certa professionalità, ma molto utile per registrare al meglio il nostro dispositivo a seconda delle nostre esigenze.

Esecuzione di slocco Apps: Se il vostro operatore ha bloccato il telefono e non vi permette di installare alcune applicazioni, tramite questa funzione personalizzata, il telefono sarà in grado di aggirare questa limitazione.

Rimozione applicazioni preinstallate: Alcune società di costruzione dei telefoni e operatori personalizzano i dispositivi con loro applicazioni che risultano normalmente non disinstallabili. Tramite il rooting avremo questa funzione con il permesso di cancellare le applicazioni che non ci interessano ( quelle già preinstallate dalla costruzione).

Questi sono alcuni dei motivi per cui effettuare il rooting su i dispositivi Android; alcune delle case costruttrici stesse, mettono a disposizione ROM personalizzabili a piacere con tutte le firme neccessarie per le nostre variazioni. In pratica avremo un sistema operativo personalizzato,adatto e a misura per noi, oltre che piu’ performante secondo  il nostro gusto e uso. Chiaramente vi consiglio di non farlo se non siete esperti del campo; l’ operazione di rooting per alcuni versi è molto semplice come altrettanto pericoloso. Se sbagliate qualche passaggio rischiate il telefono; vi consiglio di leggere le tante guide che si possono trovare su blog o siti specializzati su Android prima di cimentarvi nel processo di rooting. Alcune ROM invece potete già trovarle pronte da scaricare e installare nella vostra SD card, a volte personalizzate e rilasciate dalle stesse case dei telefoni. Quelli descritti sopra sono solo i motivi base ed essenziali per convincere un utente a effettuare il rooting sul suo dispositivo, ma a livello di sviluppo e per chi maneggia su i software è una vera manna. Una volta aperto il sistema, infatti, si avrà tutto il software e l’hardware a disposizione con tutti i permessi neccessari a smanettare nel terminale. Come si suol dire … è proprio vostro.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore