Microsoft e RIM rilasciano il nuovo servizio Cloud Service per Office 365

Microsoft e Research in Motion (RIM) stanno collaborando sul rilascio pubblico di BlackBerry business Cloud Services per Microsoft Office 365. Il nuovo servizio permetterà ai clienti aziendali di gestire i dispositivi BlackBerry utilizzando Exchange Online, la versione hosted della piattaforma di messaggistica di Microsoft.

20120130-230634.jpg

Il servizio viene fornito senza costi aggiuntivi per gli abbonati attuali della suite Office 365 e supporta tutti i dispositivi BlackBerry, sia in un’azienda o semplice utente consumatore.
Una volta abilitato, il BlackBerry gestito è in grado di sincronizzarsi a Microsoft Exchange Online con e-mail, calendario e dati dell’agenda. Il BlackBerry Balance, una nuova tecnologia che aiuta gli amministratori a gestire i dati aziendali sul dispositivo lasciando intatti i dati personali, sarà disponibile anche con questa nuova offerta. Gli amministratori sono in grado di gestire i telefoni usando una console basata sul Web mentre i dipendenti hanno accesso a strumenti self-service per la password, il dispositivo di reset, il blocco remoto e la funzione di cancellazione remota.
Questo servizio cloud BlackBerry è disponibile in 50 paesi.
Partnership come questa sono una delle ragioni per cui alcuni esperti del settore mobile credano che RIM potrebbe essere un obiettivo di acquisizione per Microsoft. Le società stanno già lavorando così a stretto contatto per integrare le proprie tecnologie ed entrambi condividono una simile base utenti cliente finale.
Maggiori informazioni potete trovarle qui

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.