Windows Phone Apollo aggiornera’ tutti i dispositivi?

Brutte notizie arrivano dal sito WP7app.de, dove in un incontro al CeBit di Hannover con dipendenti Microsoft sembra aver ricevuto interessanti novita’ in riguardo a eventuali aggiornamenti riguardo Apollo, l’ultimo aggiornamento Windows Phone che verra’ rilasciato verso la fine dell’anno.

 


La notizia sarebbe che purtroppo l’aggiornamento ad Apollo potrebbe essere molto limitato per i dispositivi di prima generazione, quali ad esempio LG Optimus 7 e altri, dispositivi che montano chipset Qualcomm QSD8250 e senza predisposizione a funzioni di fotocamere frontali. Al contrario, riguardo invece i dispositivi di seconda e terza generazione come l’ HTC Radar e i Nokia della serie Lumia riceveranno sicuramente l’aggiornamento, ma che pero’ quest’ultimi non con tutte le caratteristiche, come ad esempio la videochiamata con Skype. La terza generazione quasi sicuramente nascerà con il secondo major update di WP, ovvero Windows Phone 8 Apollo: HTC ha già dichiarato che produrrà nuovi terminali Windows Phone solamente dopo l’ufficializzazione della nuova versione. Windows Phone 8 avrà supporto a diverse risoluzioni di schermi, hardware più performanti con CPU dual-core, ecc…

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

4 Responses to “Windows Phone Apollo aggiornera’ tutti i dispositivi?

  1. ci sono speranze per il nokia lumia 800 ke passi ad apollo

    • davide

      Sicuramente si’, ma se nel caso Apollo integrasse Skype, il Lumia 800 non avrebbe questa funzione abilitata non avendo la fotocamera frontale,

      • quindi per quelli come me che hanno l’optimus 7 non ci sarà skype, non capisco perchè non si debba averlo comunque rinunciando alle videochiamate. Mah…….

        • davide

          Anche io ho l’Optimus 7 e ho installato l’applicazione di Skype. Probabilmente per i “vecchi” dispositivi lasceranno Skype come applicazione di terze parti e non sara’ integrato nel SO. Vedremo cosa fara’ Microsoft al riguardo

Comments are closed.