WWDC 2012; MacBook Air, MacBook Pro, Mac OS e iOS 6

Ieri sera, alle ore 19.00 ( ora italiana ), si è tenuto l’appuntamento del keynote Apple al Moscone Center di San Francisco. Dopo la prima presentazione ufficiale tenuta da Tim Cook ( la prima dopo la scomparsa di Steve Jobs ), si è passati al vero e proprio nocciolo del keynote; i nuovi MacBook Pro e MacBook Air, Mac OS per Mountain Lion e il tanto atteso iOS 6 con le sue nuove funzioni

Rinnovate in pieno le linee dei MacBook, così come il nuovo OS, troviamo invece iOS 6 con altrettante nuove funzionalità. Il nuovo firmware intanto è stato già messo a disposizione degli sviluppatori nella serata di ieri com prima release beta ( solo per sviluppatori ), e sarà disponibile per tutti gli iPhone dal 3 GS in poi, per gli iPad di seconda e nuova generazione e per gli iPod di quarta generazione.

Ecco le principali nuove funzioni:

  • Siri finalmente tradotto in Italiano
  • Integrazione con Facebook
  • Facetime utilizzabile anche in 3G
  • Nuove funzioni telefono
  • Nuove mappe in 3D e con sistema proprietario
  • Possibilità di update di foto con Safari
  • Nuove applicazioni

Siri in Italiano:

finalmente anche in Italia si potrà godere dell’assistente virtuale di Apple presente nell’ultimo dispositivo lanciato.

Integrazione con facebook:

come con Twitter, il nuovo iOS integrerà la piattaforma di Facebook con widget nel sistema di notifica, sincronizzare gli amici di Facebook con la tua lista contatti, sincronizzare gli eventi con il vostro calendario, pubblicare stato, avvenimenti o foto sul vostro diario personale e abilitare applicazioni che richiedono il login con l’utenza di Facebook

Facetime si potrà usare anche in 3G; prima era ad uso esclusivo in rete WiFi, ora si potrà usare anche in rete 3G. Chiaramente si consiglia un abbonamento che comprenda anche un consumo dati, altrimenti la spesa sarà eccessiva.

Nuove funzioni telefono:

aggiunta la modalità ” non disturbare”, da utilizzare sopratutto nelle ore notturne per non essere svegliati da suonerie o improvvise accensioni di display. In caso di chiamata, nel display compariranno anche le opzioni di invio messaggio in caso di rifiuto di chiamata o di reminder per ricordare di richiamare piu’ tardi.

Nuove mappe:

abbandonate le mappe di Google, si passa alle mappe in 3D di Yelp, portando così ad un sistema proprietario nuovo di Apple. Le nuove mappe saranno dotate anche di sistema Turn-by-Turn di navigazione, ovvero un navigatore satellitare proprietario nel dispositivo. Questa funzione pero’ sembra sia disponibile solo dall’ iPhone 4S in poi.

Update di foto con Safari:

ora con Safari potremo Upladdare le notre foto dal rullino o appena scattate, per chi utilizza siti di fotografia come Pinterest o altri che neccessitavano di questa funzione ma precedentemente non disponibile su Safari.

Una nuova applicazione offerta da iOS 6 e Passbook, applicazione che ci permetterà di avere a portata di mano un libretto che conterrà i nostri biglietti da visita, le nostre carte fedeltà o di credito, tessere o coupon, il tutto grazie ad una scannerizzazione interna.

 

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

One Response to “WWDC 2012; MacBook Air, MacBook Pro, Mac OS e iOS 6

Comments are closed.