Nessuna violazione dei brevetti per il Motorola Xoom

Il Motorola Xoom non violerebbe alcun brevetto come citato da Apple; cosi' avrebbe stabilito un tribunale tedesco riguardo l'accusa di Apple verso il tablet Android di violare alcuni brevetti riguardo i tablet. Cosi' la corte di Duesseldorf ha scartato anche la pretesa, pero', da parte di Google di proprietà come produttore circa un brevetto di progettazione nell'iPad.

 

 

Apple inizialmente citato in giudizio Motorola per la presunta violazione tre disegni iPad con Xoom. Ha cercato di avere il dispositivo vietato in tutta Europa.

Anche se i giudici hanno dichiarato Xoom di Motorola non viola sul iPad, il tribunale ha respinto la domanda riconvenzionale proposta da Motorola relativo brevetto di progettazione dell'iPad non è valido, un portavoce della corte ha detto.

Come il giudice in ultima analisi, respinto le accuse di entrambe le parti, ha ordinato ad Apple di pagare due terzi dei costi e Motorola a pagare un terzo, ha aggiunto il portavoce.

Nel corso di due udienze prima della sentenza, il presidente aveva indicato la corte si sporgeva a favore di Motorola. Giudice Johanna Hofmann-Brueckner ha detto a marzo che il giudice ha ritenuto la schiena piegata in modo uniforme e bordi sagomati sul fronte del tablet Xoom sufficiente a dare il carattere individuale del prodotto.

Cosi' ha brevemente descritto la situazione FOXBusiness; Apple sta' citando la Motorola anche in un tribunale di Mannheim, dove vorra' far prevalere la sua sospetta violazione di brevetti sui multitouch dei tablet.

 

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.