Fine per alcuni servizi on-line di Google

Novitá in casa Google; l'azienda ha annunciato che alcuni servizi e tool on-line verranno presto mandati in pensione o integrati ad altri servizi per poter concentrare le proprie energie su prodotti più competitivi.

Giá l'anno scorso era iniziato il taglio di alcuni servizi obsoleti e mai utilizzati secondo Google, eliminando o integrando altrove ben 60 tool e servizi on-line. Entro breve Google ha intenzione di eliminare gli sfondi di Classic Plus e la pubblicità nei feed RSS di AdSense.

Anche l'applicazione Place Directory verrá rimossa da Google Play, utilizzata per trovare luoghi d’interesse in base alla propria posizione GPS e sostituita egregiamente da una funzione di Google Maps. Anche Picasa sará interessata al cambiamento; il servizio di archiviazione e condivisione on-line di immagini, verrà integrato in Google Drive e gli utenti potranno disporre di un totale di 5 GB per entrambe le opzioni.

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

One Response to “Fine per alcuni servizi on-line di Google

Comments are closed.

Il Bloggatore