Il Padfone della Asus potrebbe indossare il nuovo Windows 8 a metà dell’anno.

L’ ASUS Padfone lo abbiamo visto al MWC del 2012, rivoluzionando il concetto di tablet e smartphone, tutto in un unico corpo separabili poi. Di fatto il Padfone fa’ parte della cerchia dei dispositivi Android, ma a quanto pare Asus potrebbe vedere piu’ in la’ e allargarsi nel mercato su diverse piattaforme, come quella di di Windows Phone della Microsoft, per esempio.

PadfoneWP8

Benson Lin, vice presidente corporate di mobile all’ Asus, ha presentato nel corso di un’intervista al Wall Street Journal la possibilità ( se non la certezza ) che la società possa essere interessata a far parte dei dispositivi mobili Windows Phone. Non solo, il concetto Padfone è anche qualcosa che l’azienda sta prendendo in considerazione per Windows 8. Date le differenze pero’ tra Windows Phone e Windows RT / 8, sarà interessante vedere come ASUS possa far comunicare perfettamente entrambi i dispositivi. Attualmente, il Padfone android, infatti, ospita lo smartphone all’interno del tablet stesso, cambiando anche l’interfaccia utente per adattarsi alla tavoletta e diventando così il corpo centrale del sistema operativo del tablet.  Per alcuni voci e rumor di fatto Microsoft starebbe sviluppando un sistema operativo per Windows 8 e per i dispositivi a schermo piu’ piccolo ( Windows Blu ) permettendo così un’ integrazione perfetta tra tablet e smartphone e facendoli parlare nella stessa lingua informatica. Presumibilmente, il Padfone con Windows potrebbe arrivare a metà del 2013.

via

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

One Response to “Il Padfone della Asus potrebbe indossare il nuovo Windows 8 a metà dell’anno.

Comments are closed.