Per il 30 gennaio il nuovo BB10 avrà molte nuove applicazione per il suo store. Parola di RIM

Come giá stato annunciato ufficialmente dalla casa canadese, RIM presenterà il suo BlackBerry 10 il prossimo 30 gennaio, ma per quella data lanciare un sistema operativo mobile che non sia corredato da un dignitoso numero di applicazioni significa rischiare di condannarlo all’oblio prima che possa essere conosciuto. Ecco perché RIM ha organizzato l’evento Port-a-Thon per incoraggiare gli sviluppatori a inserire i loro giochi e le loro app in generale nello store di BlackBerry 10 offrendo 100 dollari per ogni app approvata. L'evento sembra abbia avuto successo, visto che in appena 37,5 ore sono arrivate circa 15.000 applicazioni da inserire nello store.

 

Non sono stati offerti solo i 100 dollari da RIM, infatti ai primi sviluppatori che avessero presentato da due a cinque app approvate, è stato promesso un PlayBook, mentre a coloro che hanno scritto più di cinque applicazioni parteciperanno ad un estrazione per ricevere un BlackBerry 10 Dev Alpha. RIM quindi punta ad approvare più applicazioni possibili al fine di presentarsi per tale data con numerose applicazioni che testeranno e che faranno subito testare il nuovo BB10 anche a i nuovi utenti nonché acquirenti di smartphone nuova serie. Come giá detto, é chiaro che RIM punta su BB10 il tutto per tutto, cercando un rilancio alla grande dell'azienda per fare vedere che RIM é ancora viva piu' che mai.

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore