Andy Rubin dice no agli store fisici di Google; non sono necessari.

Negli ultimi mesi, giravano voci nel web che Google era interessata all’idea di aprire Store fisici come Apple o Microsoft, dando accesso al pubblico ai suoi prodotti come i dispositivi Nexus o altro. Purtroppo pero’, nonostante l’idea possa piacere agli utenti androidiani, Andy Rubin (vicepresidente della sezione ingegneria a Google) ha smentito tale intenzione.

 

google-store

Secondo Rubin Google non avrebbe nessuna intenzione di aprire store fisici, confermando quello che tali notizie erano solo voci o rumors senza nessun fondamento. Sempre secondo Rubin uno Store fisico di Google sarebbe inutile, soprattutto per i prodotti Nexus visto che il programma sulla serie (sempre secondo le sue affermazioni) non sia abbastanza lungo per giustificare tali aperture o necessità. I clienti di Google poi avrebbero una fiducia sufficiente su i prodotti da non richiedere controlli diretti sui prodotti Nexus, controllando di prima persona. Rimane pero’ sempre un minimo dubbio;  manovra per mantenere il riserbo e l’effetto sorpresa sulla notizia o smentita non ufficiale per indecisione sul da farsi? Vedremo in questi mesi cosa Google avrà seriamente intenzione da fare.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.