Niente vendita dei Google Glass senza il consenso di Google, altrimenti saranno disattivati.

Politica molto restrittiva quella intrapresa da Google riguardo la vendita dei propri occhiali, i Google Glass. L’azienda di Mountain View ha infatti deciso che i possessori degli occhiali non potranno ne venderli, ne prestarli, senza prima aver ottenuto il consenso da parte della stessa Google. Se questa restrizione dovesse essere violata, il dispositivo verrebbe disattivato e reso inutilizzabile.

In effetti gli occhiali firmati Google non sono ancora disponibili sul mercato, ma i fortunati vincitori del concorso indetto nel mese di febbraio hanno già potuto provarli, e uno di essi, dopo averseli aggiudicati, aveva deciso di metterli in vendita all’asta su eBay. Il prezzo di partenza era stato stabilito in 5.000$, che in soli quattro giorni è salito sino a toccare quota 92.000$, ma viste le restrizioni che Google ha deciso di applicare al proprio dispositivo, l’inserzionista è stato costretto ad eliminare l’asta per non rischiare che gli occhiali venissero disattivati.

 

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

One Response to “Niente vendita dei Google Glass senza il consenso di Google, altrimenti saranno disattivati.

Comments are closed.