Nokia denuncia anche l’ HTC One all’ ITC negli Stati Uniti per violazione di alcuni suoi brevetti.

Negli USA Nokia ha presentato ancora esposti contro HTC sostenendo che i suoi prodotti violerebbero brevetti della casa finlandese. Altra denuncia quindi presentata all’ ITC (International Trade Commission) contro il produttore taiwanese, puntando anche sull’ HTC One tra gli altri dispositivi che violerebbero tali brevetti.

Nokia-vs-HTC

“Abbiamo iniziato le azioni contro HTC nel 2012 per terminare l’uso non autorizzato delle nostre innovazioni e le tecnologie proprietarie. Da allora, nonostante i giudici tedeschi che confermano violazioni di brevetti Nokia nei prodotti HTC, HTC non ha mostrato alcuna intenzione di porre fine alle violazioni, cercando invece di spostare la responsabilità ai propri fornitori. Abbiamo quindi preso queste ulteriori misure per rendere HTC responsabile delle proprie azioni ”

così sostiene Nokia.

I brevetti rivendicati sono vari, a seconda del caso e corti in cui sono stati depositati, riferendosi a chip realizzati da Qualcomm e Broadcom, presenti nel HTC One e in altri dispositivi.  Ma in questa ultima denuncia, Nokia chiede specificatamente alla Commissione di vietare le vendite di HTC One negli Stati Uniti. Ora si attende la risposta ufficiale di HTC.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.