Google sarebbe indagata dalla FTC per l’acquisizione di Waze e per la legge antitrust.

La Federal Trade Commission indagherà su Google a causa dell’acquisizione dell’applicazione Waze, il più popolare navigatore GPS on-line. Google, infatti, acquistò Waze l’ 11 giugno per più di 1 miliardo di dollari, con l’annuncio ufficiale di utilizzare l’applicazione per migliorare Google Maps. Proprio per questo, la FTC esaminerà l’acquisto e deciderà se ciò costituisce una pratica commerciale anticoncorrenziale.

waze

A quanto sembra pero’ Google non ha ancora integrato Waze nei suoi servizi Maps; il ripensamento sarebbe dovuto all’idea che Google si è fatta sull’applicazione, ovvero che è l’aspetto sociale di Waze che ha aiutato l’app raggiungere più di 50 milioni di utenti e che la sua integrazione sarebbe una mossa impropria per mantenerne la funzionalità strutturale nonché la sua fama. Ecco perchè qualsiasi integrazione sarà ritardata indefinitamente.

“Siamo entusiasti della prospettiva di valorizzare Google Maps con alcune funzionalità di aggiornamento del traffico funzionalità fornite da Waze, migliorando anche Waze con funzionalità di ricerca di Google.”

Però ora la FTC potrebbe costringere Google a rivendere Waze all’asta se l’acquisto fosse determinato a violare la legge antitrust, con Facebook, Apple e Microsoft alla finestra per rifare un’offerta ancora una volta allettante per accapparsi Waze.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.