Apple in questi giorni stà bloccando i dispositivi con iOS 7 senza iscrizione al programma Dev.

Sui maggiori blog italiani ed esteri spicca una notizia che potrebbe interessare parecchi utenti iOS. Sembra che in questi giorni, Apple stia monitorando i dispositivi con il nuovo iOS 7 beta non iscritti al programma di sviluppatore. Tale iscrizione annuale, infatti, consente di avere slot a disposizione per iscrivervi codici di dispositivi iOS per testare il software beta in anticipo, anche senza aver nulla da sviluppare ma fare solo da betatester. Ultimamente nel web si era trovato il sistema di installare il nuovo iOS 7 su i dispositivi senza tale iscrizione, ma a proprio rischio e pericolo in quanto la fase beta è una fase instabile per il software di prova.

ios7_screen

Così a quanto pare, negli ultimi giorni e prima della presentazione ufficiale (si parla del 10 settembre con un evento), la casa di cupertino protegge il suo ultimo software. Sembra che i dispositivi non registrati saranno costretti in remoto a downladdare al vecchio iOS 6, perdendo così ogni backup o dato registrato con iOS7. Addirittura si parla di blocco del dispositivo in caso di recidivo, iscrivendo lo smartphone nella blacklist di Apple. Quindi, a parte sia vera o no, si consiglia un downgrade a iOS 6 a chi ha installato la beta di iOS7 senza essere registrato, anche perchè in caso di uscita della GM o della versione ufficiale bisognerà sempre resettare il dispositivo.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore