Asus abbandona Windows RT per i tablet per le scarse vendite.

Windows RT non ha solo ricevuto pochi apprezzamenti dagli utenti; in un’intervista rilasciata a AllThingsD, il presidente di Asus Jonney Shih ha dichiarato che la sua azienda non ha, al momento, piani che includano l’uscita di altri tablet con il sistema operativo di Microsoft.

20130801-154210.jpg

Il motivo è da ricercarsi nelle vendite dei tablet Asus con Windows RT, non molto promettenti per non dire addirittura scarse. Questo porterà Asus, almeno per ora, a rimanere focalizzata solo sulla realizzazione di smartphone Windows 8 con processore Intel. Ma a quanto sembra, non solo Asus sarà l’unico produttore ad accantonare Windows RT. Sembra infatti che anche HTC e Acer abbiano abbandonato l’idea di produrre altri tablet con Windows RT ed abbiano precisato di non essere affatto certe di poterla riprendere in considerazione in futuro. Insomma, sembra proprio che per ora Windows RT non sia ben visto per equipaggiare i tablet e per incentivarne la produzione. Sicuramente peró Microsoft non starà a guardare e troverà il modo di ottimizzarlo al meglio.

Via

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.