Nel Play Store ci sono più di 700 applicazioni malware; così un rapporto di Trend Micro riporta.

Brutte notizie per gli utenti android; un rapporto trimestrale pubblicato dalla Internet Security gigante Trend Micro recentemente ha trovato un enorme aumento del numero di applicazioni malevoli sul Google Play Store. Secondo il rapporto, la quantità di applicazioni ad alto rischio ha raggiunto più di 700.000, contro 509.000 nel trimestre precedente. Questo potrebbe essere preoccupante per gli utenti android, come si è creduto fino al 99% dei dispositivi sono a rischio di infezione.

google_play_sore

La maggior parte di queste applicazioni malevoli sono travestiti da applicazioni popolari, ma contiene malware che potrebbe vedere le vittime abbonarsi a servizi costosi . FAKEBANK è un malware comune e di rilievo che fa proprio questo. Questo malware infatti tramite altri applicazioni all’interno del dispositivo prende il controllo e manda messaggi sui vostri homebanking.

“Una volta sul dispositivo, possono comportarsi in modo che qualsiasi applicazione malware risulti legittima, facendo pensare questo all’utente ignaro. Ad esempio, un app trojanized modificato per una banca avrebbe continuato a lavorare per l’utente, ma le credenziali sarebbero state inviati a un malintenzionato “.

Quelli provenienti da paesi economicamente sviluppati sono stati provati ed essere i più a rischio, paesi come il Vietnam, il Brasile e gli Emirati, dove il ​​download delle applicazioni risulterebbero più dannosi. Questo perché in tali paesi c’è la facoltà di acquisire applicazioni per un prezzo minore. Il consiglio di Trend Micro comunque è di investire un anti-virus per sicurezza .
Gli utenti android sono anche avvisati di non scaricare una versione malfamata di Facebook con 1.000 download ma con una stella nelle valutazioni e recensioni.

via

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.