Microsoft rivale agguerrita con al sua assistente vocale? Cortana dice di sì.

Nella guerra delle assistenti vocali, ora anche Microsoft vuole dire la sua. Cortana, questo è il nome dell’assistente vocale a cui Microsoft starebbe lavorando, da integrare all’interno di Windows Phone “Blue” 8.1, l’aggiornamento del sistema operativo mobile previsto per la prima parte del 2014.

Il nome scelto, Cortana, non è nuovo, ma riprende il successo di Microsoft dovuto alla serie di giochi per Xbox di Halo. Cortana infatti è il nome dell’intelligenza artificiale che accompagna “Master Chief” durante le battaglie dei vari capitolo della serie. Il nome è una scelta chiaramente voluta appunto per il successo e la fama avuta dalla fortunata serie di giochi, dove viene trasferito il nome appunto sulla tecnologia della casa di Redmond, che sarà anche in grado di imparare e adattarsi ai contenuti, sfruttando una tecnologia di apprendimento automatico (machine learning) e una sorta “repository” (magazzino) del sapere da cui attingere grazie a Bing.

“Sarà più di un’applicazione. Sarà il cuore di un rifacimento dell’intera shell (servizi principali ed esperienza) delle future versioni dei sistemi operativi Windows Phone, Windows e di Xbox One”.

Così scrive Mary Jo Foley su Zdnet,

Secondo altre fonti, infatti, Microsoft stava lavorando su una “famiglia di dispositivi sostenuta da una shell costituita da servizi” e a quanto pare non stava parlando dell’interfaccia Modern UI, o almeno non completamente.

“La nostra UI sarà profondamente personalizzata, basata su un’intelligenza avanzata, quasi magica, nel cloud che imparerà sempre di più dalle persone in giro per il mondo. La nostra shell supporterà nativamente tutti i servizi essenziali, sarà capace di rispondere a ciò che chiedono le persone, e persino capire in anticipo ciò di cui hanno bisogno prima che lo chiedano”.

Così Ballmer aveva già anticipato su quello che presumibilmente poteva essere già l’anticipo su Cortana. Ma forse è per questo che in Halo lei è scomparsa? Non sarebbe male ricomparire nei windows phone.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.