Nokia connette le auto al Cloud grazie a Here Auto e all’app Here Auto Companion.

Nokia ha da tempo sviluppato dati di mappatura per le auto, in parte grazie al suo acquisto di Navteq. Esso fornisce tali dati a una manciata di case automobilistiche, sostenendo  poi che i suoi dati sono già in quattro su cinque auto sulla strada. Venerdì ha superato stessa con il debutto di Here Auto, un sistema di navigazione da cruscotto per auto connesso al cloud. Secondo la stessa Nokia, grazie al cloud si potranno avere mappe aggiornate in tempo reale oltre che una serie di dati incredibilmente aggiornati.

 

HERE-Auto1

“Crediamo che una macchina collegata non significa solo avere uno smartphone connesso al veicolo. Crediamo che la connettività crei nuove e vaste possibilità per l’industria automobilistica. Le applicazioni Here Auto e Here Auto Companion, infatti, hanno lo scopo di usufruire di queste possibilità e portare la nostra visione di una macchina collegata in tutto.”

Così ha scritto Pino Bonetti di Nokia. Here Auto (sempre secondo Nokia) inoltre, sarà in grado di autoregolarsi dinamicamente a seconda del tipo di guida in corso. Ad esempio, mostrerà una vista dall’alto del percorso stradale quando l’auto è in marcia in autostrada, dopodiché il punto di vista varierà, ingrandendosi sempre più quando il conducente si avvicina a una città. La strada sarà sempre più vicina e definita mano a mano ci si avvicina alla destinazione finale. L’applicazione è  sempre connessa, aggiornandosi così costantemente con informazioni in tempo reale per fornire i dati più rilevanti al conducente. Ad esempio, le strade che sono chiuse o in fase di ristrutturazione saranno segnati sulla mappa e il sistema può fornire cambiamenti di percorso in transito quando determina che ci sono problemi in vista. Come per altri prodotti le mappe di Here si potranno anche memorizzare in locale, da usare quando l’auto è in aree di copertura deboli.  Al di là del sistema di in-dash, Nokia sta rendendo più facile per i possessori di smartphone l’iterazione con la propria auto e persino accedere ai dati auto-based. L’applicazione Here Auto Companion, infatti, colma il divario tra il telefono e l’automobile collegandoli insieme.

Here_Companion

L’applicazione Companion può essere utilizzata per sincronizzare mappe tra smartphone e auto, così come gli aggiornamenti push. L’applicazione rende possibile anche cose creative, come ad esempio consentire agli utenti di trovare dove hanno parcheggiato la loro auto, utilizzando la tecnologia della realtà aumentata di Nokia LiveSight. Si possono anche sincronizzare i dati del sensore, come il livello di carburante e la pressione dei pneumatici. L’applicazione può anche essere utilizzata per bloccare o sbloccare l’auto o il controllo di aria condizionata. Il team di Nokia sta lavorando con i produttori di auto per fornire loro il software personalizzato di Here Auto e le sue API. Il sistema sarà più pienamente rivelato al Salone di Francoforte (IAA) il 10 settembre. Maggiori dettagli su quali modelli di auto dovrebbero rendersi disponibili, anche se Nokia non ha detto quando l’applicazione smartphone sarà disponibile.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.