Microsoft per ora minimizza la sua partecipazione al CES 2014.

Gary Shapiro, presidente del gruppo commerciale Consumer Electronics Association che possiede il Consumer Electronics Show (il CES appunto), la settimana scorsa diceva che Microsoft stava facendo un grande “ritorno” al CES con l’edizione 2014 di gennaio. Il ritorno era stato anche prospettato come una grande presenza, visto che era stato ipotizzato un largo consumo da parte della casa di Redmond delle sale Meeting.

ces_2014

Ora sembra che Microsoft invece stia cercando di sminuire la sua presenza al CES 2014; infatti il sito The Verge ha riportato una comunicazione da parte della società dove la stessa diceva:

 “Rimaniamo buoni partner del CEA e, come abbiamo fatto l’anno scorso, abbiamo riservato una serie consistente di sale per incontri con i partner.”

Ma rumor sempre più insistenti confermerebbero invece Microsoft in realtà non avrebbe ancora una scaletta ben precisa da mostrare all’evento che si terrà a Las Vegas nel Las Vegas Convention Center, nonostante le molteplici sale riservate. Certo, gennaio è ancora lontano, ma per quel tempo Microsoft dovrà mostrare qualcosa ai suoi partner e alla stampa, magari nuovi smartphone proprietari o le versioni LTE dei suoi Surface 2.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.