Nuovo iPad Air, nuovo Mini iPad Retina, iWork e iLife gratis e tanto altro dal Yerba Buena Center.

Dall’evento Apple tenutosi ieri sera al Yerba Buena Center di San Francisco tantissime le novità presentate da Tim Cook e i suoi collaboratori. L’evento ha acceso i riflettori sui nuovi iPad, iPad Mini, Mac e sul nuovo sistema operativo Mavericks, il tutto trasmesso anche in streaming video godibile comodamente sulla vostra Apple TV.

Ecco la quinta generazione di iPad, con display Retina da 9.7 pollici chiamato con il nome di iPad Air per evidenziare il suo nuovo design più sottile e leggero. Lo spessore passa infatti da 9,4mm a  7,5mm e il peso è meno di 500 grammi. Il processore è lo stesso che alimenta l’ iPhone 5S, un chip A7 a 64 bit, migliorata anche la CPU e la grafica che diventano così più veloci rispetto a i vecchi dispositivi; si parla di velocità doppia. Infatti, grazie alla sua nuova GPU, il nuovo iPad Air diventa perfetto per i giochi ricchi di dettagli e software professionali.

ipad_air

Anche l’antenna raddoppia; invece di un’antenna sola ne ha due unite grazie alla tecnologia MIMO (multiple-in multiple-out), che danno prestazioni al Wi‑Fi fino a due volte più veloci rispetto alla generazione precedente. Inserita anche la tecnologia 4G LTE, una fotocamera posteriore da 5MP, il doppio microfono per una qualità audio superiore e ben 10 ore di autonomia.

mini_ipad

Anche  l’ iPad Mini di seconda generazione segue il design del suo predecessore, ma con novità più rilevanti come il nuovo Display Retina da 7.9 pollici con una risoluzione di 2048×1536 pixel. Anche l’iPad Mini ha un chip A7 con architettura a 64-bit, una grafica fino a 8 volte più veloce del precedente, una batteria che dura fino a 10 ore, LTE, Wi-Fi 2 volte più veloce, nuova fotocamera iSight da 5 megapixel ed è in grado di registrare video con risoluzione FullHD 1080p e videocamera FaceTime.

Ulteriore novità è nella scelta del modello; si può scegliere la versione solo Wi-Fi o quella Wi-Fi+Cellular e la capacità di storage preferita tra: 16 Gb, 32 Gb, 64 Gb e 128 Gb. I prezzi ora potete trovarli sul sito ufficiale.

GarageBand iMovie iPhoto

Keynote Numbers Pages

Ma non è tutto; grazie all’uscita del nuovo software per Mac Maverick, Apple ha deciso di renderlo compatibile con iOS 7 anche con le applicazioni riviste sia graficamente che funzionalmente, fornendo gratuitamente (ma solo per chi ha attivato un nuovo dispositivo dal 1 settembre) le suite di iWork e iLife, che comprendono la prima le tre suite office Numbers, Pages e keynote, la seconda le applicazioni iPhoto, iMovie  e Garage Band.

Il video dell’evento è già disponibile sul sito Apple per chi volesse vederlo e conoscere tutte le novità presentate dalla società di Cupertino.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.