Facebook acquista WhatsApp per coinvolgere ancora di più gli utenti.

Grande colpo di Mark Zuckerberg; dopo Instagram acquista Whatsapp. La casa di Mountain View infatti pagherà 16 miliardi di dollari per il servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo. I 16 miliardi saranno così suddivisi: 4 miliardi in contanti, 12 miliardi in azioni di Facebook e altri 3 miliardi destinati agli impiegati e al fondatore Jan Koum che entrerà nel consiglio di amministrazione di Facebook.

 

WhatsApp è la famosa applicazione per la messaggistica istantanea e con ben oltre 450 milioni di utenti attivi al mese, cosa che ha spinto alla mossa finale Facebook mirando “ad accelerare la crescita e il coinvolgimento degli utenti”, come si legge nel comunicato ufficiale.

«WhatsApp è sulla strada per connettere un miliardo di persone. Un servizio che raggiunge tale pietra miliare ha un valore incredibile»

afferma Zuckerberg.

«La rapida crescita di WhatsApp è spinta dalle semplici, potenti e istantanee capacità di messaggistica istantanea che offriamo. Siamo onorati di poter essere partner di Mark e Facebook mentre continuiamo a portare il nostro prodotto a un numero crescente di persone nel mondo».

aggiunge Koum –

Il marchio WhatsApp rimane presente, la sede dell’azienda rimarrà a Mountain View ma l’integrazione tra le due piattaforme sarà sempre più stretta.

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.