Cortana,l’assistente virtuale di Microsoft potrebbe arrivare anche su iOS e android.

Nonostante sia ancora in fase beta e non distribuita anche nei paesi europei Cortana, il nuovo assistente personale virtuale di Microsoft, sarà prossimamente progettato per essere integrato anche in altri dispositivi e piattaforme sul mercato attuale.

Cortana, infatti, è attualmente disponibile come parte della preview 8.1 per sviluppatori di Windows Phone e può essere utilizzato da chiunque solo se però il telefono è impostato su gli Stati Uniti . Marcus Ash, Program Manager del Gruppo Windows Phone e Rob Chambers, Program Manager di gruppo in Applicazioni e Services GroupAsh hanno le idee chiare sul futuro di Cortana:

Vogliamo inserire Cortana a un livello internazionale e tra diversi dispositivi. Il posizionare Cortana anche su android e iOS è interessante. Ci stiamo chiedendo come sarebbe Cortana una volta integrata nel vostro cellulare e come si potrebbe potenziare la sua funzionalità.

Ma non solo, Ash e Chambers avrebbero anche idee su Cortana riguardo eventuali applicazioni desktop, nei veicoli e altro. Un'altra parte interessante della discussione riguardo l'impatto di Cortana sul motore di ricerca di Google. Oltre alle funzioni come Siri di Apple e Google Now, l'assistente di Microsoft potrebbe in un futuro soppiantare le ricerche fatte con i motori di ricerca, integrando un suo sistema automatico di ricerca diverso da quelli attualmente conosciuti.

Insomma, anche se per ora Cortana è virtualmente utilizata in fase beta, in realtà su di essa esiste già un programma ben definito. Non resta allora che osservare gli sviluppi che avrà in questi giorni.

 

 

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.