Ecco i servizi gratis che diventano a pagamento di Tim e Vodafone.

Dal 21 luglio i servizi gratuiti di Vodafone (Chiamami e Recall) e di Tim (LoSai e ChiamaOra) diventano a pagamento. Se li avete attivati e non vi interessano, ecco come disattivarli.

20140717-081000-29400803.jpg

I servizi che diverranno a pagamento sono Chiamami e Recall di Vodafone e LoSai e ChiamaOra di Tim. Si tratta di servizi in genere attivati in automatico su ogni sim o abbinati al proprio piano tariffario che però, fino a ad ora non costavano nulla all’utente. In molti, poi, non sanno neppure se sono attivi o meno sulla propria utenza, magari per il semplice motivo che non li hanno mai utilizzati. Ecco perché diventa importante disattivarli, ovviamente se non interessano, prima del 21 luglio: dopo tale data infatti c’è il rischio di pagare questi servizi senza accorgersene e, nel caso di Tim, anche se non si usano. Se infatti quelli di Vodafone possono essere disattivati singolarmente e si dovranno pagare solo se si usano, quelli di Tim sono considerati un unico pacchetto di servizi che ha un costo periodico indipendentemente se li si utilizza o meno.

Per disattivare i servizi di Vodafone potete:

•andare direttamente alle pagine web dei due servizi Chiamami e Recall, controllare se sono attivi sulla tua utenza e seguire le indicazioni per disattivarli entrambi o soltanto uno dei due;
•contattare i numeri gratuiti che Vodafone ha messo a disposizione degli utenti per questa operazione: 42070 e 42592.

Per disattivare i servizi di Tim invece:

•andare direttamente alla pagina web dei due servizi (LoSai e ChiamaOra) nella pagina personale del 119. Non è possibile però disattivare soltanto uno dei due;
•contattare il numero gratuito che Tim ha messo a disposizione degli utenti: 40920.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.