SELFIE, SVAPARE, SVIRGOLATA e altre nuove voci entrano nello Zingarelli 2015.

Una novità “immortalata” sullo Zingarelli 2015 : è SELFIE, parola ormai di uso comune così come il significato che rappresenta: l’autoscatto col cellulare. La foto scattata a sé stessi o in gruppo con uno smartphone o una webcam, ormai un rituale più che una moda, che si svolge ovunque, dagli appuntamenti sportivi ai vertici politici.

Zingarelli_2015

Ci sono passati tutti dalle rockstar che dal palco si immortalano di fronte al pubblico, al presidente Obama e first lady e le polemiche che seguono a ogni loro “scatto”; fino ai selfie del premier Renzi.
Sono un indice dei tempi che corrono e di una lingua sempre in movimento, che capta le dinamiche della società e le esprime in voci e significati nuovi, modi di dire e locuzioni figli del loro tempo. Lo Zingarelli ogni anno le registra e accoglie tra le sue pagine. Tra le oltre 144mila voci e 380mila significati dell’edizione 2015, entra nel vocabolario della lingua italiana: lo SVAPARE la nuvola di fumo delle E-CIGARETTE (le sigarette elettroniche). Il dizionario racconta l’Italia della crisi, del REDDITEST (software che l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti perché possano autovalutare, la congruenza del reddito dichiarato con i beni posseduti e i servizi fruiti) e della spesa SPALMABILE, del LABBRUTO un po’ ÂGÉ che gusta GUACAMOLE, usa il PHABLET, raccoglie PROMOCARD. Dove vige la CACHISTOCRAZIA (il governo, il dominio dei peggiori).

Nuove figure come il COLLOCATARIO (la persona presso la quale qualcuno è collocato. Nelle separazioni di coniugi con un figlio minorenne, il genitore con il quale il figlio abita prevalentemente). E modi di dire: EMPATIZZARE, SVIRGOLATA SFOLTITURA. Nuove attività come VIDEOREPORTER, DOULA (donna che svolge una funzione di sostegno psicologico e pratico, ma non medico né sanitario, a una puerpera durante la gravidanza e il parto e nei primi mesi di vita del bambino), lo SCOUTING e il WEDDING PLANNER (l’organizzatore dei matrimoni).
Nuove paure: l’ETEROFOBIA (l’avversione, ostilità per tutto ciò che è altro, diverso, alternativo. Anche l’avversione per l’eterosessualità e gli eterosessuali) e la NOMOFOBIA.(timore ossessivo di non poter disporre del telefono cellulare).

Insomma capire la lingua italiana è una SFATICATA, forse è meglio stendersi su un materasso TRASPIRANTE, lasciare che tutti si dimentichino di noi guadagnarci il nostro DIRITTO ALL’OBLIO (principio giuridico che riconosce a ciascuno il diritto di non essere ricordato pubblicamente per fatti non più attuali di cui è stato protagonista negativo)?

Lo Zingarelli 2015 contiene inoltre 55 DEFINIZIONI D’AUTORE: da Giorgio Armani a Carlo Verdone, 55 riflessioni , piccole narrazioni, o ricordi personali, su altrettante voci del vocabolario, scritte da personalità della cultura, dello spettacolo e del costume. Punti di vista originali sul significato di una parola, messi ciascuno a corollario nella scheda lessicografica del lemma di riferimento nel dizionario. Così alla voce “cantautore” si trova il commento di Francesco Guccini; lo scrittore Claudio Magris ha raccontato la sua “frontiera”, lo psicoanalista Massimo Recalcati la parola “figlio”, l’attrice Alba Rohrwacher la voce “femminilità”.

Nello Zingarelli 2015 sono segnalate oltre 3mila Parole da salvare, come coriaceo, ingente, onere, perorare il cui uso diviene sempre meno frequente perché si privilegiano sinonimi più comuni ma meno espressivi; 964 sfumature di significato; 44600 locuzioni e frasi idiomatiche.

Lo Zingarelli 2015 è anche in versione digitale che contiene oltre al testo integrale: l’Enciclopedia Zanichelli, aggiornata all’aprile 2014; il dizionario delle lingua italiana Tommaseo Bellini (1865-1879); l’Analizzatore morfologico che fornisce l’analisi grammaticale delle forme coniugate dei verbi e delle forme flesse di sostantivi, aggettivi, pronomi.

La versione per iPhone, iPad o iPod Touch è scaricabile a 33,99 euro su AppStore.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.