Masque Attack, un virus di iOS e OS X preoccupa il governo USA.

In questi giorni il governo statunitense invita gli utenti a non scaricare applicazioni da fonti non ufficiali se non AppStore, a causa della minaccia di Masque Attack che tramite una falla di sicurezza su iPhone e iPad, consente di sostituire app originali con copie identiche e infette.

IMG_7797.JPG
Grazie a questa sostituzione, possono rubare i dati degli utenti, e questo preoccupa il governo statunitense che invita perciò gli utenti a non scaricare applicazioni da fonti non ufficiali.
Masque Attack invita a installare app pirata al posto di una vera, indistinguibile da quella originale, consentendo così di rubare credenziali d’accesso, dati e monitorare in background i dispositivi infetti. Il contagio avviene cliccando su link ricevuti via email o messaggi, da cui si scaricano app da fonti diverse rispetto all’App Store di Apple o ai siti delle società, in caso di melafonini aziendali.
Le misure di sicurezza dei sistemi operativi OS X e iOS chiedono conferma prima di installare software potenzialmente dannoso, quindi per ora Apple non è ancora a conoscenza di quanti utenti effettivamente siano stati colpiti dal virus. Il consiglio degli esperti di sicurezza e di Apple è di non installare app che non provengono dall’AppStore o dal sito della propria azienda, tantomeno se segnalate come provenienti da fonti non affidabili.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.