Anche Uber interessata a HERE di Nokia; megaofferta sul tavolo. 

Che la Divisione Mappe di Nokia sia la più bramata era scontato, specialmente ora che è in vendita al miglior offerente, ma HERE fà veramente gola a tutti. Anche Uber sarebbe stata una delle prime compagnie a fare un’offerta a Nokia, proponendo 3 miliardi di dollari.

  
La cifra offerta dalla società è una cifra al di sopra delle analisi di valutazione degli analisti, che stimavano un valore di circa due miliardi, ma meno ancora di quella offerta da Nokia nel 2007 per acquisire Navteq. L’offerta non è una sorpresa, visto che Uber (che propone un’alternativa ai classici taxi) oktre che a crescere velocemente, ora punta addirittura alle possibili auto senza guidatore.
Ma Uber non è la sola che mira a HERE, al tavolo dei giocatori abbiamo anche Facebook (che utilizza già HERE su Messenger e Instagram), Baidu e Apple. Sempre secondo il New York Times, sarà Nokia a stabilire a chi vendere entro la fine di questo mese, nonostante ci sia in ballo anche l’acquisizione della Alcatel-Lucent per rafforzare la struttura delle sue reti per un prezzo stimato di 16,6 miliardi di dollari.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore