Sembra che il Factory Reset su android non faccia il suo dovere veramente.

Sembra che su i dispositivi Android, il Factory Reset non cancelli realmente tutti i dati; così presenterebbe un documento dell’Università di Cambrige che ha rivelato alcune informazioni interessanti in materia di privacy sui dispositivi Android.

   

  
Security Analysis of Android Factory Resets“, così si intitola la ricerca che rivela informazioni alquanto scioccanti riguardo informazioni sulla privacy nei dispositivi Android. Sembrerebbe infatti che la funzione di reset di fabbrica (utilizzata specialmente in caso di vendita del dispositivo), sia sfalsata e non realmente efficace, testato dai ricercatori su 21 dispositivi di ben cinque produttori. È anche vero che i dispositivi utilizzati per la ricerca erano piuttosto vecchi, parliamo di apparecchi che utilizzano ancora Android alla versione 4.4, ma i ricercatori sono convinti che questi problemi potrebbero ancora persistere nelle versioni più recenti del sistema operativo di Google.

Secondo il documento di ricerca, nei dispositivi sono stati testati i dati conservati generalmente da e-mail, contatti, account autorizzati, SMS e i dati e le informazioni provenienti da diverse applicazioni come Facebook e WhatsApp. Scavando nel sistema operativo sembra che i ricercatori siano stati in grado di ottenere informazioni rilevanti, grazie anche al fatto che in realtà sembra che i driver necessari per pulire completamente il dispositivo non siano realmente inclusi nei software dei produttori, nonostante le personalizzazioni di questi. Al momento quindi sembra che non ci sia un reale sistema di pulizia, se non avere una certa esperienza nel campo e (a volte) cercare di eliminare i dati manualmente, scavando sia nella memoria fissa che nella memory card.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.

Il Bloggatore