Già in sviluppo la tecnologia 5G; velocità fino a 20 Gbps nel 2020. 

Anche se siamo lontani dall’avere una vera e propria rete 4G diffusa, l’ International Telecommunication Union (ITU) studia già le specifiche per le reti mobili con il 5G che ci permetterà di navigare fino a 20 Gbps.

  
Al momento le reti LTE permetterebbero una velocità di download pari a 450 Mbps ma gli operatori purtroppo non hanno ancora sviluppato questo servizio nonostante gli sforzi continui. Quando fu creato lo standard LTE 4G, si teorizzarono velocità massime di 1 Gbps (per ora molto lontane) e lo stesso sarà la rete 5G che avrà l’obbiettivo di avere inizialmente velocità basse fini ad arrivare poi mano a mano alle velocità aspettate. L’ ITU ha proposto come nome ufficiale per le reti 5G la sigla IMT-2020, che fa riferimento all’anno della messa in commercio: il 2020. A beneficiare di queste velocità sarà per primo l’ internet-of-things (IoT): sarà possibile avere 1 milione di dispositivi IoT attivi in un’area di 1 km², con una velocità media per ciascuno di oltre 100Mbps effettivi. Non male, sopratutto se le promesse verranno mantenute entro i tempi stabiliti.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.