Anche WhatsApp raccoglie i nostri dati; così rivela uno studio su dispositivo android

Sembra che WhatsApp raccolga diversi dati delle telefonate fatte via internet permesse dall’applicazione; si tratterebbe dei numeri chiamati alla durata delle conversazioni. A rivelarlo sarebbe uno studio condotto dall’Università di Brno e di New Haven, basandosi su un dispositivo Android.

epa04090102 The two logos of Facebook (L) and Whatsapp pictured on the screen of a smartphone in Sieversdorf, Germany, 19 February 2014. Facebook announced on 19 February that it acquired the globally popular messaging system WhatsApp for 19 billion US dollar. Facebook paid 12 billion US dollar in shares and four billion US dollar in cash. The deal includes an additional three billion US dollar in Facebook stock for WhatsApp founders and employees. The deal should close later in 2014 and is still subject to regulatory approval, according to Facebook founder and Chief Executive Officer Mark Zuckerberg, who said in the conference call that he did not expect any issues. Additionally, WhatsApp co-founder and Chief Executive Officer Jan Koum will join the Facebook Board of Directors. EPA/PATRICK PLEUL

Sembra che i ricercatori abbiano scoperto dei sistemi per decriptare i dati usati dall’applicazione e scoprendo il tipo di informazioni raccolte e trasmesse sui server. Gli studiosi hanno analizzato la funzione che permette di fare chiamate via Internet ad altri utenti della chat. I dati registrati da WhatsApp non sono diversi da quelli di una compagnia telefonica, ma le telefonate Voip includono anche informazioni aggiuntive, come l’indirizzo Ip personale. Inoltre, facendo parte dell’ecosistema di Facebook, la piattaforma aggiunge dati alle informazioni già raccolta dal social network.

About davide

Ho sempre voglia di conoscere le novità che il mercato offre. Android, iOS, Windows Phone sono sempre stati centro di interesse come evoluzione e sviluppo.

Comments are closed.