Redsnow per iOS 4.3.5 tethered

Queste sono le istruzioni su come eseguire un jailbreak tethered di iPhone 4 sul firmware 4.3.5 utilizzando RedSn0w per Windows.  Se siete su 4.3.3 o inferiore  non si aggiornate a IOS 4.3.5. Utilizzare JailbreakMe che è untethered ( ed è molto piu’ facile ).
Coloro che vogliono sbloccare devono assicurarsi di non aggiornare senza conservare la loro banda.

Fase uno
Creare una cartella sul desktop denominata Pwnage

Scarica RedSn0w da qui e mettetelo nella cartella Pwnage. Allo stesso modo, scaricare l’ultimo firmware 4.3.5 da sotto e inserirlo nella stessa cartella.

4.3.4 (4 GSM): iPhone3, 1_4.3.4_8K2_Restore.ipsw
4.3.5 (4 GSM): iPhone3, 1_4.3.5_8L1_Restore.ipsw

Estrarre il file zip RedSn0w nella cartella stessa.

 

Fase Due
Collegate il vostro iPhone al computer e lanciare iTunes.

Seleziona il tuo iPhone dalla lista dei dispositivi sulla sinistra. Ora tenete premuto il tasto Shift e fare clic sul pulsante Ripristina. Restore è preferibile in quanto non crea alcun spazio sprecato sul vostro iPhone.

Passare alla cartella Pwnage sul vostro desktop e selezionare il firmware 4.3.5 ipsw. Fare clic sul pulsante Scegli per continuare.

 

Fase tre
Una volta che iTunes ha finito di aggiornare il vostro iPhone al firmware desiderato aprite la cartella Pwnage sul vostro desktop, cliccate sulla cartella redsn0w e lanciate l’applicazione ( exe ) di redsn0w estratto in precedenza.

ATTENZIONE: Gli utenti di Windows 7 devono lanciare l’applicazione in modalità amministratore, lo stesso anche gli utenti di Windows Vista. Puoi farlo cliccando col tasto destro sull’eseguibile e selezionando Proprietà dal menu contestuale.

 

Fase quattro
Una volta RedSn0w si apre fare clic sul pulsante Browse

 

Fase Cinque
Selezionare il firmware 4.3.4 ipsw abbiamo messo nella cartella Pwnage sul desktop quindi scegliere Apri.

 

Fase sei
Una volta che il firmware è stato verificato fare clic sul pulsante Avanti per continuare.

 

Fase Sette
RedSn0w ora prepara il firmware al jailbreak

 

Fase Otto
Da questa finestra è possibile selezionare le opzioni di jailbreak che si desidera. Assicurarsi che Cydia sia selezionata e fare clic sul pulsante Avanti per continuare.

 

Fase Nove
Collegate ora il vostro iPhone al computer e assicurarsi che sia spento quindi fare clic sul pulsante Avanti

 

Fase Dieci
RedSn0w ora vi guiderà attraverso i passi per entrare in modalità DFU. Seguite attentamente le istruzioni

Tenere premuto sia il tasto Home e il pulsante di accensione per 10 secondi.

Rilasciare il pulsante di accensione e continuare a tenere premuto il tasto Home fino a che RedSn0w rileva il dispositivo.

 

Fase Undici
Il vostro iPhone si riavvierà

 

Fase Dodici
RedSn0w inizierà l’upload del nuovo disco RAM e del kernel.

 

Fase Tredici
Una volta completata l’operazione, RedSn0w segnalerà la fine della procedura. Fate clic sul pulsante Fine. Quando finisce di riavviare il vostro iPhone (5 minuti o giù di lì) e sarà jailbroken con Cydia sulla SpringBoard.

 

BOOT tethered
Una volta che RedSn0w ha finito il jailbreak sul vostro dispositivo sarà necessario avviarlo tethered. Eseguire nuovamente RedSn0w e questa volta selezionare Fine per avviarlo tethered e selzionare l’opzione invece di installare Cydia

Un grande ringraziamento per il Dev-Team per il loro duro lavoro e contributo alla comunità iPhone.

* Come sempre, la presente guida è a scopo didattico e mondocellulare.net non si considera responsabile di danni causati per errata lettura o procedura della suddetta guida.

** La guida è stata provata da tanti utenti senza nessun danno collaterale, quindi ogni manomissione della guida, dei suoi passaggi o altro è responsabilità vostra. Ricordiamo che la procedura invalida la garanzia Apple e che non è utilizzabile legalmente per pirateria o installazione di applicazioni piratate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Bloggatore