pagamentiTag Archives

Nuova versione in arrivo di Google Wallet, ma non solo per Android e NFC -video-

Negli ultimi mesi l’applicazione di Google Wallet ha fatto molta strada nei pagamenti con carta di credito, portando in un sacco di nuovi utenti attraverso il rilascio del Nexus 7. Ora sembra che Google si appresta ad attuare grandi cambiamenti in una nuova versione del Portafoglio digitale. La pagina principale di Google Wallet pubblicizza la nuova versione in arrivo e fornisce un collegamento a una pagina di registrazione per richiedere un invito per visionare la nuova versione dell’applicazione.

MWC 2012: iZettle presentera’ un lettore chip per pagamenti mobili

iZettle è un’azienda svedese specializzata nei pagamenti mobili, grossa competitrice di Square, il sistema di pagamento mobile piu’ utilizzato negli USA. iZettle ha costruito gia’ 5.000 dispositivi di lettura di carte che avranno lo scopo di conquistare il mercato del Regno Unito. Non per niente l’amministratore delegato in UK è Stewart Roberts ex direttore del Global Innovation della Barclaycard.

Bollettino, la prima app ufficiale di Poste Italiane dedicata al pagamento via mobile con smartphone e tablet

Poste Italiane è lieta di annunciare la nascita della prima propria applicazione ufficiale, multipiattaforma e multidevice, dedicata al pagamento via mobile con smartphone e tablet; il suo nome è Bollettino.

PayPal: applicazione Android per pagamenti NFC e invio di somme

PayPal ha rilasciato la versione 3.0 della sua applicazione NFC per Android. In tal modo, gli utenti Android potranno utilizzare il loro credito PayPal anche con la nuova tecnologia di pagamento; ma non solo, si puo’ anche trasferire del denaro in prestito ad amici o parenti.

iPad 2 e iPhone 5, forse sarà integrata la tecnologia per pagamenti “on line”

Già alcune catene di negozi, come ad esempio Media World, hanno integrato nelle loro app la possibilità di caricare il codice a barre della carta fedeltà e di usare quella per i punti. Qual è il prossimo passo? Secondo Bloomberg sono i pagamenti direttamente con i nostri iDevice.
L’iPhone 5 e l’iPad 2, infatti, potrebbero contenere il necessario per implementare la tecnologia NFC, vale a dire Near Field Communication. In parole povere i lettori di codici e di carte di credito saranno in grado di acquisire i dati per il pagamento direttamente dai nostri devide Apple. Secondo rumors ufficiali, potrebbe essere possibile l’introduzione di un servizio grazie al quale potremmo, ad esempio, andare a fare la spesa e pagare con i soldi caricati sul nostro account di iTunes.
Rimane peró la nostra perpessità su quali saranno i sistemi di sicurezza a protezione di questa tecnologia , visto il continuo espandersi di truffe per clonazione.

Il Bloggatore