Ballistic Baseball arriva in esclusiva su Apple Arcade.

Gameloft annuncia che finalmente Ballistic Baseball è ora disponibile in tutto il mondo su Apple Arcade.

A partire da oggi, gli abbonati di Apple Arcade potranno scaricare e vivere appassionanti partite in questo gioco di baseball arcade.

Sviluppato da Gameloft Brisbane, Ballistic Baseball ripropone l’eterna battaglia all’ultimo inning tra battitore e lanciatore, con un stile cartoonesco  e un gameplay realistico. Le abilità e la strategia dei giocatori verrà messa a dura prova sin dalle prime partite. Il gioco dispone di una modalità single-player e di una modalità online “Gioca con gli amici”, in cui è possibile personalizzare la propria partita scegliendo se giocare 1, 3, 6 o 9 inning. In aggiunta, la modalità “Partite online”  ci metterà contro giocatori online per uno scontro di 3 inning.

Ballistic Baseball offre un’esperienza di gioco multiplayer in tempo reale, che consente di sfidare i propri amici in duelli online. Ad allargare ulteriormente gli orizzonti dell’esperienza di gioco, contribuirà un consistente sistema di gioco cross-platform, grazie al quale i possessori di iPhone, iPad, iPod touch, Mac e Apple TV potranno giocare gli uni contro gli altri e mantenere i propri progressi mentre passano da un dispositivo all’altro.

Grazie ai Trofei e a un matchmaking bilanciato, Ballistic Baseball garantirà un’esperienza di gioco divertente e competitiva.

“Apple Arcade è un servizio innovativo, che offre ai giocatori un nuovo modo di fruire i videogame su dispositivi Apple, sia quando si spostano, sia a lavoro o a casa. Siamo orgogliosi di aver messo al servizio del lancio di Apple Arcade i nostri 20 anni di esperienza nel settore” 

ha dichiarato Baudouin Corman, Chief Operating Officer di Gameloft.

“Siamo felici di aver contribuito con Ballistic Baseball al debutto di Apple Arcade e non vediamo l’ora di scoprire il parere dei giocatori.”

Per saperne di più su Ballistic Baseball visita ballistic-baseball.com e www.facebook.com/BallisticBaseball

Comments are closed.