Smartphone e tablet in vacanza? Piccoli consigli per la partenza

Siete in vacanza o state per partire? Quanti di voi porteranno i propri smartphone o tablet ? Beh a questo punto valgono poche regole per tenere al sicuro i vostri dispositivi e i vostri dati personali.

 

Per la societa' di antivirus G Data, infatti, bisognerebbe seguire delle regole ben precise per non avere brutte sorprese durante le nostre vacanze. Queste poche indicazioni saranno utili per poter passare una splendida vacanza o un sicuro viaggio di lavoro anche per i vostri dispositivi. Con questa era di connessioni WiFi libere, pochi sono gli alberghi, Hotel o altri che ne preservano la sicurezza con password personali o anti intrusione. La rete infatti pullula di pericoli per i nostri dispositivi o dati, ecco perche poi la G Data consiglierebbe queste poche mosse da fare prima di partire:

• Aggiornare completamente il sistema operativo, le applicazioni e tutti i programmi installati su smartphone e tablet. Spesso gli update contengono rimedi a falle di sicurezza.

• Evitare di usare le reti Wi-Fi pubbliche, a meno che non costretti. Spesso alberghi e locali non dotano le loro reti dei sistemi di sicurezza adeguati per proteggere i dati personali degli utenti collegati. Quando possibile, è preferibile usare sempre le connessioni 3G dei cellulari e le chiavette Internet USB.

• Se proprio vi dovete collegare alla rete WiFi pubblica, non effettuate mai operazioni di Internet Banking.

• Per il periodo di vacanza, può essere una buona idea creare un indirizzo email fittizio per spedire cartoline digitali o per messaggiare, così da evitare di dare a qualcuno l’accesso alla nostra casella principale.

• Impostate sempre una password all’accensione del computer portatile o un PIN per smartphone e tablet.

• Prima di partire, effettuate un backup approfondito di ogni vostra periferica, così da essere al sicuro in caso di smarrimento o furto.

 

E adesso godetevi la vacanza.

 

Comments are closed.