Su android gli adaware sempre più diffusi.

Ancora pericoli per i telefoni Android; in alcune app si nasconderebbero alcuni adware. Ecco l’ elenco delle app da eliminare e da evitarne l’ uso.

Se avete una di queste quindici app sul vostro Android, è tempo di eliminarle. Secondo Sophos infatti queste app stanno facendo tutto il possibile per nascondere all’interno del vostro device adaware e iniettare pubblicità scadente in tutto ciò che fate.

Le app in questione sono:

• free.calls.messages

• com.a.bluescanner

• com.bb.image.editor

• com.cc.image.editor

• com.d.bluemagentascanner

• com.doo.keeping

• com.e.orangeredscanner

• com.hz.audio

• cos.mos.comprehensive

• com.garbege.background.cutout

• com.hanroom.cutbackground

• com.jiajia.autocut.photo

• com.jiakebull.picture.background

• com.fruit.autocut.photo

 

La cosa più dannosa di queste app sono le tecniche creative che hanno usato per nascondersi nei dispositivi. Ad esempio, un’app potrebbe apparire inizialmente nella barra delle applicazioni e quando proverete a lanciarla, riceverete un falso avviso di “incompatibilità”. Quando poi andrete a cercarla nuovamente nella barra delle applicazioni, l’icona sarà scomparsa.

Queste app potrebbero anche usare nomi diversi per fare riferimento a se stesse, quando cercherete di trovarle (e disinstallarle) tramite l’app Impostazioni Cercando di confondere l’utente facendo perdere molto tempo, stimolandovi così ad abbandonare l’operazione.

La raccomandazione è di scaricare sempre app da sviluppatori conosciuti e verificare sempre i feedback lasciati ( anche se a volte sono falsi ma riconoscibili perché a volte scritto in un italiano imperfetto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *